Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 22 ottobre 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
PD Reggio su Ferrarini: urgente dare risposte e pagare stipendi arretrati

3 agosto 2018

Pubblicato in: AttualitÓ

REGGIO EMILIA, 3 AGOSTO - Esprimiamo vicinanza ai lavoratori del Gruppo Ferrarini e alle loro famiglie in questo momento molto difficile. Siamo con loro e con i sindacati in questa trattativa: la prima priorità su cui deve arrivare risposta dal Ministero e dall’azienda riguarda il pagamento degli stipendi arretrati. E’ una questione da sbloccare subito, con massima celerità. Seguiamo, con il lavoro dei nostri parlamentari, l’evoluzione della crisi gestita attraverso il tavolo ministeriale. L’on. Antonella Incerti era presente all’incontro presso il Ministero e afferma: “Dalla relazione dei rappresentanti dell’azienda emerge come la crisi del Gruppo Ferrarini sia solo finanziaria e non industriale. È positivo che sia stato trovato un accordo per riconoscere ai lavoratori di Ferrarini e Vismara gli ammortizzatori sociali, sollevando gli 800 dipendenti di un grave peso. Ora resta da risolvere il problema degli arretrati e vigilare sui due piani concordatari che saranno presentati nei prossimi giorni”.

 La Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Reggio Emilia e i comuni reggiani, in primis il Comune di Reggio Emilia, anch’esso presente al MISE con il Sindaco Luca Vecchi, stanno seguendo passo a passo l’evoluzione della crisi e sono pronti a sostenere i lavoratori e le loro famiglie.

 Riteniamo sia importante trovare una soluzione che dia la possibilità all’azienda di risollevarsi e ripartire, perché il Gruppo Ferrarini è una realtà strategica per l’economia reggiana e deve riprendere un cammino sostenibile. E’ evidente che nessun piano industriale sarà mai efficace se non accompagnato da un cambio di management: i vertici che hanno prodotto questi risultati finanziari ed economici non possono essere interpreti del rilancio. In questa fase delicatissima chiediamo alla proprietà di dimostrare ancora una volta la responsabilità e il legame con il territorio e offrire il diretto sostegno patrimoniale e finanziario per superare questa fase e consentire il rilancio. Questo nell’interesse del Gruppo Ferrarini, dell’economia reggiana, dei tanti lavoratori che con diligenza e fedeltà hanno sostenuto l’azienda in tutti questi anni di attività.

 

Segreteria Provinciale Partito Democratico

Reggio Emilia



TAGS:
dichiarazioni | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Ottobre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
Ricerca nel sito
»

elettorale feste pd documenti feste del pd lavoro economia giustizia sicurezza feste lavoro e economia scuola enti locali diritti solidarietà diritti e solidarietà lavoro ambiente dichiarazioni elezioni e primarie cons.regionali elezioni parlamentari
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto