Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  martedi 19 giugno 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
Alluvione. Costa (PD): "Lo Stato batta un colpo senza se e senza ma"

20 dicembre 2017

Pubblicato in: AttualitÓ

REGGIO EMILIA, 19 DICEMBRE - Chiederò ai nostri parlamentari reggiani di predisporre una interrogazione in Parlamento al fine di conoscere quali sono le valutazioni del Ministro degli Interni in merito alla gestione di quanto accaduto a Lentigione. E chiederò anche ai consiglieri regionali di fare altrettanto sulle competenze regionali. Lo diciamo perché le risposte udite fino ad ora – “le eventuali responsabilità le chiarirà la magistratura” – non possono essere convincenti. In un comune commissariato per infiltrazioni mafiose le attenzioni dello Stato e dei suoi apparati nei confronti della popolazione dovrebbero essere ancora più alte che altrove, perché è quell’Istituzione stessa che risponde ai cittadini. Il burocratese aiuta, purtroppo, una comunità che in questi anni è stata così sfortunata a maturare visioni distorte delle cose, con gente che ha contribuito a gettare il fango morale su Brescello che ora si fa fotografare mentre spala quello fisico. A Lentigione e a Brescello serve che lo Stato batta un colpo senza se e senza ma. Serve chiarezza. Serve pulizia. Serve competenza. Per ora, possiamo solo ringraziare tutti i volontari reggiani e non che stanno ripulendo le strade e le case della frazione ed altresì tutti i tecnici che stanno lavorando notte e giorno per ripristinare la sicurezza, insieme alle Forze dell’Ordine chiamate ad un lavoro straordinario di presidio, controllo e vicinanza alla popolazione. Così come accogliamo con favore gli stanziamenti urgenti fatti dalla Regione e lo stato di calamità cui sta lavorando il governo. Se l’acqua ha invaso le case non è colpa dei commissari, è evidente che qualcuno ha sbagliato prima. E oggi dobbiamo fare in modo che la situazione torni alla normalità prima possibile e che a tutti venga restituito quello che l’alluvione ha tolto.

 

Andrea Costa, segretario provinciale Partito Democratico



TAGS:
dichiarazioni | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
informativa sulla privacy


Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Giugno 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
     1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Ricerca nel sito
»

feste del pd lavoro e economia feste dichiarazioni elezioni e primarie elezioni cons.regionali diritti solidarietà scuola lavoro giustizia sicurezza elettorale lavoro economia diritti e solidarietà feste pd ambiente documenti parlamentari enti locali
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto